LIT Verlag Zum LIT Webshop

 
Barbara Spaggiari
Studi su Luigi Groto e sull'epigramma nei "Shakespeare's Sonnets"
Reihe: Romanistik
Bd. 24, 2019, 232 S., 34.90 EUR, 34.90 CHF, br., ISBN 978-3-643-80303-0


Luigi Groto, detto il Cieco di Adria (1541\,--1585), ha goduto presso i contemporanei di un'ampia fama, nonostante il ruolo minore riservatogli nella storia dalla critica letteraria. Gli scritti raccolti in questo volume studiano la diffusione e la ricezione dell'opera del Groto nelle letterature europee, in un panorama che spazia dalla Spagna e dal Portogallo fino ai Balcani e a Creta, passando per l'Inghilterra elisabettiana e per le terre ducali d'Austria e di Baviera. Ne emerge una nuova dimensione del Groto come interprete paradigmatico del Manierismo e importante precursore del Barocco, nonché la prova di strette convergenze con Shakespeare.

Professore di Filologia Romanza, Barbara Spaggiari si dedica alla ricerca nell'ambito della critica testuale e dell'edizione di testi. Dirige il ``Centre International d'Études Portugaises de Genève''.





(c) LIT Verlag Berlin-Münster-Wien-Zürich-London - Impressum/Kontakt